3 belle superfici che si adattano ad ogni stile di vita

Le finiture in pietra naturale sono un argomento interessante. Che si tratti di granito, marmo, travertino o calcare, molte persone comprano pavimenti o piastrelle con la superficie lucidata, levigata o spazzolata (satinata).

In passato, le superfici venivano rifinite con la molatura con mole, vari tipi di sabbia e lardo. La pietra naturale potrebbe essere finemente lucidata con questa tecnica. Per lucidare una superficie ad alta lucentezza, si usavano saponi e cera d’api. Oggi, le macchine moderne e le pietre abrasive con grani sempre più fini sono utilizzate per creare una superficie lucida.

Nel nostro negozio online è possibile acquistare molte piastrelle e pavimenti in marmo, travertino e calcare (Limestone). Qui spieghiamo brevemente le differenze tra le 3 superfici più comuni.

Superficie lucida

Una superficie lucida significa che è stata levigata al massimo. Il grado di brillantezza diventa sempre più alto, fino al lucido. Una superficie di pietra naturale levigata è liscia e brillante.

Non tutte le superfici di un pavimento in piastrelle possono essere lucidate perfettamente. La brillantezza della lucidatura è diversa per ogni pietra naturale. A seconda del contenuto e della distribuzione dei minerali, sono possibili notevoli differenze di brillantezza in una superficie con la stessa lavorazione.

Con le pietre naturali morbide come il marmo, una vera lucidatura può a volte essere prodotta solo con l’aiuto di acidi ossalici o anche di sale di trifoglio.

Superficie levigata

Le piastrelle di terra o il pavimento sono in contrasto con una superficie lucida anche liscia, ma non lucida. Segni di molatura visibili in controluce o in luce radente sono possibili e non rappresentano un difetto.

Anche con una superficie levigata, sono possibili differenze significative in una superficie a seconda del contenuto e della distribuzione dei minerali.

La superficie viene macinata con grane sempre più fini fino a raggiungere il risultato desiderato. A causa della distribuzione variabile dei minerali, non è mai possibile determinare con precisione la rugosità della superficie.

Superficie spazzolata

La superficie spazzolata in pietra naturale, detta anche satinata, è una soluzione perfetta soprattutto per le pietre naturali più morbide per uso privato. Molti clienti amano comprare questa superficie perché ha una sensazione piacevole. La superficie è leggermente ruvida e non lucida. I segni di molatura di solito non sono visibili, al contrario di una superficie levigata. La lavorazione di una superficie in pietra naturale spazzolata avviene, come già dice il nome, per mezzo di macchine di rettifica e spazzolatura.

Altre superfici

Alcune altre denominazioni e trattamenti di superfici in pietra naturale sono elencati qui:

  • fiammata
  • fiammato e spazzolato
  • sabbiato
  • hydrofinish
  • bush-hammered
  • lether finish
  • riven finish

Questa lista non è completa. Grazie alle nuove tecniche ci sono sempre nuove possibilità per il trattamento delle superfici.

Conclusione

Le 3 finiture lucido, levigato e spazzolato (satinato) sono le finiture più popolari per pavimenti o piastrelle di marmo. Molti clienti comprano queste superfici attraenti.